Cenni storici

Luogo di lunga tradizione storica, Villa Mondragone è una location d'eccezione, teatro di importanti scoperte e di eventi che hanno segnato la storia. Monumento di riferimento dell'area tuscolana, da più anni è la location delle vostre occasioni importanti.

La villa si fregia di essere stata testimone di grandi eventi, come le prime prove di radiocomunicazione di Guglielmo Marconi e la firma e promulgazione della bolla Inter Gravissimas da parte del Papa Gregorio XIII (la bolla che diede origine al calendario gregoriano). Villa Mondragone è dunque l’unica tra le ville tuscolane a potersi fregiare del titolo di residenza pontificia fino al 1626, quando papa Urbano VIII la spostò a Castel Gandolfo.

Spazi e capienza

La villa dispone di differenti spazi che formano uno scenario unico al mondo per i vostri festeggiamenti. Voi e i vostri ospiti potrete godere di un luogo al di fuori del tempo che domina dall'alto la città di Roma.

Spazi esterni: La meravigliosa Corte Interna per gli aperitivi e gli angoli buffet, il Portico del Vasanzio per il pranzo o la cena per oltre 280 persone comode, il Giardino della Girandola con il Ninfeo, il Giardino Segreto con vista mozzafiato su Roma e vista mare.

Spazi interni: la Sala degli Svizzeri, e le sale affrescate: Sala Verde, Sala delle Cariatidi e Sala Rossa in stile pompeiano, che saranno cornici d'eccezione per un matrimonio da favola.